Cosa troverai in questo blog

Forse faccio prima a dire cosa non troverai.

Non troverai ricette di cucina, né consigli legali o finanziari, né suggerimenti pratici per casalinghe, genitori, professionisti o categorie di altro genere. Non troverai neppure trattazioni specialistiche di tipo economico, psicologico, informatico, letterario, né di altra natura.

Insomma, per farla breve, non troverai nulla di immediatamente ‘utilizzabile’, nessuna soluzione a qualunque problema pratico o dubbio ti possa assillare in questo momento.

E, dunque?

Troverai (solo) pensieri, riflessioni, appunti di viaggio di una donna-mamma-avvocato, che qui si prende la libertà di scrivere quel che le passa per la mente. Gli argomenti potranno essere tra i più disparati: attualità, politica, scorci di vita quotidiana, istantanee di quel che avviene dietro le quinte di un tribunale. Insomma di tutto un po’. Anche lo stile sarà sempre diverso: a volte serio, a volte ironico, a volte personale, a tratti (forse) commovente. A seconda dei casi e dell’umore.

Sì, insomma, questo è proprio un blog che, in gergo, si potrebbe definire ‘generalista’, di quelli che non hanno un oggetto ben definito, non dispensano consigli e non spendono competenze immediatamente fruibili dall’utente. Di quelli che, a quanto pare, hanno vita breve e assai povera di soddisfazioni.

E, infatti, molto probabilmente, mio caro lettore, se avrai avuto la pazienza di leggere fin qui, ti starai chiedendo: “Ma perché dovrei leggerti? Non sei famosa, non sei un’autorità in qualche settore. Perché dovrebbe interessarmi quel che pensi?”.

Sarò sincera: non lo so. Forse (dico: forse) perché potrebbe piacerti quel che scrivo e come lo scrivo. Forse perché anche tu, come me, pensi che, ogni tanto nella vita, sia salutare regalarsi cinque minuti di tempo per fare qualcosa che semplicemente ci piace, anche se non è immediatamente utile a risolvere un problema pratico.

Guarda, facciamo così: se ti va, adesso prova a leggere un paio di articoli, scelti a caso.

Se ti saranno piaciuti, fammelo sapere. Se non ti saranno piaciuti, fammelo sapere ugualmente.

Se, invece, penserai che non valga la pena neppure di perdere il tempo di un click, andrà bene lo stesso. In questo caso, mi avrà fatto comunque piacere incontrarti, anche se solo per il tempo di leggere fin qui. E ti auguro buona viaggio nel web, alla scoperta della risposte che cerchi e che io (indubbiamente) non ho.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...